lconti

IL NUOVO BURKE

In books, James Lee Burke, my books on settembre 30, 2009 at 19:42

Be’, eccolo. Uscito oggi, ben 500 pagine per 18 euro e 50. Secondo me li vale tutti. Il vecchio James torna a picchiare duro.

Qui un’intervista a Burke (fatta da Rock Reynolds e Beppe Sebaste) appena pubblicata sull’Unità.

  1. Finalmente il gran giorno e’ arrivato.
    Ore liete ci attendono nella lettura di questo nuovo
    libro del grande Burke.

    Ciao,

    Massimo

  2. Una grande notizia!

    Andrea

  3. […] Lansdale e, udite udite, il nuovo James Lee Burke, arrivato ufficialmente il libreria e di cui, CLICCANDO QUI, potete vedere la sua fantastica copertina [512 pg. per 18,50 euro, a fronte dei 16 euro per il […]

  4. Titolo cambiato last minute?

    Congrats, lo leggo presto🙂

  5. Bella copertina.

  6. Però… per recitare la parte del lettore incontentabile… Che brutti i titoli italiani dei romanzi di Burke! Se si pensa a quelli originali, così evocativi. Titoli stupendi come Pegasus descending, The Tin Roof Blowdown e Swan Peak sono diventati cose scialbe come Prima che l’uragano arrivi, L’urlo del vento e Il prezzo della vergogna, che tra l’altro, almeno nei primi due casi, non hanno nessuna attinenza con il contenuto.

    Luca, ma perché gli editori scelgono titoli così mosci? Non si rischia di rendere “invisibile” e poco accattivante il libro?

  7. Andrew, hai ragione nella maggior parte dei casi. Però “Swan Peak” è il nome di una vetta del Montana, e tradurlo “il Picco del Cigno” forse non era proprio il massimo…

  8. Touché sul Picco del Cigno, Luca. Vero che tradotto alla lettera si sgonfia. Ma tu che titolo ci avresti messo?

  9. “Il prezzo della menzogna” non mi dispiaceva (era il titolo segnalato un mesetto fa nelle anticipazioni su Wuz e che poi evidentemente è stato modificato). Quello attuale mi piace un po’ meno, ma in giro ho visto molto di peggio.

  10. Per esempio “Disertore di coscienza” di Ellery Queen. Da mettere ai lavori forzati il suo ideatore.

  11. A me è piaciuto moltissimo.
    E, non vuole essere piaggeria, non si è tradotto da solo.
    Confrontare, please, la traduzione di Nicoletta Brazzelli del precedente L’URLO DEL VENTO…

    Ciau, Luca.

    tic

  12. Lo sto leggendo in questi giorni e mi sembra molto bello.
    Per riagganciarmi all’ultimo post, invece l’urlo del Vento mi avevo molto deluso (le anticipazioni ne parlavano come del capolavoro di JLB) e in alcuni punti, anche molto annoiato, cosa che ritenevo francamente impossibile con Burke; io davo molta della reponsabilità a quella traduzione che, mi sembrava, appensantiva e di molto il testo originale, ma pensavo di essere io un maniaco delle traduzione di Luca, una sorta di LucaConti-addicted (caro Luca, lo sai, che è così sin dai tempi delle montagna di dischi, tutti splendidi che mi hai fatto scoprire e comprare); invece vedo con sollievo di non essere solo.
    Ottimo libro, comunque questo ultimo e, al solito, ottima traduzione.
    Franco

  13. La mia speranza è che qualcuno ripubblichi i vecchi Rubicheaux, quelli usciti per Baldini e Mondadori e ora praticamente introvabili. Magari con nuove traduzioni. Cosa costerebbe a Fanucci acquisire anche quei diritti – Marco Vicentini di Meridiano Zero mi ha confermato che Burke ormai è loro spettanza – e fare una collana completa tipo quelle dedicate a Thompson e Goodis?

  14. Matteo, guarda che l’intenzione di Fanucci è proprio quella. Difficile che escano più di due Burke l’anno (anche perché il buon James Lee continua a pubblicare un nuovo libro ogni 12 mesi…), ma a partire dal 2010 dovrei iniziare a ritradurre anche i vecchi Robicheaux (oltre che i vecchi Lansdale, ma questo è un altro discorso che farò in un prossimo post).

    ciao, luca

  15. Grazie mille, Luca, ci speravo. Con le tue traduzioni saranno letture a maggior ragioni indispensabili. E’ una splendida notizia!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: